Come realizzare una campagna di comunicazione politica mobile friendly

La comunicazione politica mobile friendly | by Nicola Bonaccini per Mistermedia - Eidos Communication
Per intercettare il proprio target in maniera funzionale ed essere riconoscibili online è sempre più necessaria una comunicazione politica mobile friendly

Quando si parla di comunicazione politica efficace non basta più ragionare in ottica social a livello generale, ma è ormai necessario andare oltre e mettere a punto una strategia che sia congeniale anche dal punto di vista mobile, studiando ogni contenuto alla luce di tale aspetto.

Una campagna di comunicazione politica mobile friendly è ormai imprescindibile se si ha intenzione d’intercettare il target in maniera funzionale e di essere riconoscibili online.

Come ci si deve muovere a livello pratico per realizzarne una? Quali sono i punti fermi dei quali non si può fare a meno? Bisogna ovviamente partire dalle basi riguardanti l‘uso corretto dei social in comunicazione politica, per poi affinare l’approccio tecnico. Oggi vogliamo fornirvi qualche semplice indicazione per riuscirci.

Scegli il video advertising

Aprirsi al social advertising è ormai fondamentale anche quando si organizza la strategia per una campagna di comunicazione politica online. In questo caso risulta necessario curare ancora di più la qualità dei contenuti che si decide di sponsorizzare, scegliendo per esempio d’incrementare la visibilità dei video.

La pubblicità sui social è sì targetizzata sulla base dei dati degli utenti, ma utilizzare un video per una campagna di advertising costituisce comunque un’ottima modalità per aumentare l’interesse attorno ai propri contenuti, arrivando in maniera più rapida al target attraverso messaggi immediati e concreti, basilari per l’efficacia di un processo di comunicazione politica.

Occhi aperti sulle potenzialità degli eventi

La possibilità di creare eventi su Facebook può rivelarsi molto utile ai fini di una campagna di comunicazione politica mobile friendly. Questa alternativa tecnica rappresenta infatti un’opzione strategica vantaggiosa per dare visibilità mirata a eventi sia live sia online (p.e. una diretta streaming), creando quel senso di community che è indispensabile in una campagna di comunicazione politica, in cui parte dell’obiettivo consiste nella costruzione di una brand awareness che permetta al target di riconoscersi in determinati contenuti.

Monitora e testa

Le fasi di monitoraggio e testing sono strutturali in qualsiasi campagna di comunicazione politica, ancora di più se si ha intenzione di ragionare in ottica di ottimizzazione mobile.

Monitorare le chiavi di ricerca relative al proprio nome e ai contenuti principali della campagna è essenziale per l’efficacia dell’advertising e dei contenuti testuali sponsorizzati, così come è importante  non trascurare le procedure di testing quando si realizza un sito ottimizzato per dispositivi mobile.

Risulta particolarmente consigliato concentrare l’attenzione sulla home page, sul form di registrazione alla newsletter, sulla pagina dedicata alle donazioni online per un’eventuale campagna di fundraising (si tratta di contesti cruciali per la qualità dell’interazione con il target).

Muoversi mettendo in primo piano il valore della presenza sui social  è un passo basilare per qualunque campagna di comunicazione politica orientata all’efficacia. Si tratta di uno step nodale ma non sufficiente, in quanto chiudere le porte all’ottimizzazione mobile di ogni singola azione significa mettere da parte molte delle possibilità di successo.


Leggi anche:

Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.



Autore: MisterMedia
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience