Ufficio stampa 2.0: Come preparare una video gallery vincente

ufficio stampa

Un’attività di ufficio stampa attenta alle dinamiche 2.0 è un processo che massimizza le possibilità offerte da tutti i social, facendo in modo di creare contenuti utili al personal branding aziendale.

I contenuti video rivestono un’importanza non indifferente quando si parla ufficio stampa 2.0, con tutti gli accorgimenti tecnici che portano a un’interazione funzionale tra brand e professionisti del mondo mediatico.

Ecco quindi qualche veloce consiglio dedicato a chi gestisce un’attività di ufficio stampa, e ha intenzione di rimanere sul pezzo quando si tratta di video gallery di qualità.

L’importanza della rassegna stampa

Abbiamo più volte parlato dell’importanza di mettere in evidenza la rassegna stampa, al fine di ottimizzare l’immagine del brand e di fornire materiale utile a chi vuole approfondirne le caratteristiche.

Inserire materiale relativo a questo ambito – dal servizio telegiornalistico alla citazione nel corso di un dibattito televisivo – in una video gallery significa anche venire incontro all’utente finale, che può farsi un’idea efficace di come il brand viene visto da alcuni media e di quali possono essere i progetti in agenda.

Informazioni a 360°

Un’attività di ufficio stampa 2.0 è un processo estremamente complesso, caratterizzato dall’attenzione alle esigenze di diversi target. Cosa implica questo quando si parla di contenuti video efficaci? Che può essere utile inserire nella gallery ufficiale anche contributi prettamente informativi, indirizzati all’utente che si interfaccia con un servizio pubblico o con i prodotti di un brand, e che necessita d’informazioni pratiche immediate e provenienti da fonti autorevoli.

Lo sguardo dietro le quinte

Abbiamo già parlato della funzione rilevante che può rivestire l’utilizzo di Instagram per un’attività di ufficio stampa 2.0, soprattutto quando si tratta di raccontare a professionisti del mondo dei media e utenti finali tutto quello che riguarda i ‘dietro le quinte’ di un evento, di un lancio di prodotto, di un progetto aziendale.

Queste caratteristiche tecniche possono solo essere amplificate dalla realizzazione di una video gallery ufficiale legata a un’attività di ufficio stampa. Dal video dedicato alla prossima inaugurazione di una nuova sede aziendale, a quello incentrato sulle interviste ai dipendenti o a chi si è occupato di uno specifico progetto aziendale o istituzionale: sono davvero tante le alternative quando si parla di video efficaci per un’attività di ufficio stampa 2.0, prodotti in grado di parlare in maniera chiara dei punti forti di un brand, facendo in modo che i professionisti del mondo mediatico si interessino ai contenuti.

L’attività di ufficio stampa 2.0 è un percorso tecnico articolato, che non può ignorare nessuno degli stimoli provenienti dall’universo social o dimenticare l’obiettivo principale, ossia la massimizzazione della visibilità di un brand in funzione delle esigenze di un target estremamente ampio, formato da professionisti del mondo mediatico e da utenti finali interessati a prodotti e servizi.


Potrebbe interessarti anche:

Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.



Autore: MisterMedia
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience