This is our generation’s Sputnik moment

lancio“Mezzo secolo fa, quando i sovietici ci hanno battuto nello spazio lanciando un satellite chiamato Sputnik, noi non avevamo idea di come avremmo potuto batterli nella corsa alla Luna. La scienza non c’era ancora arrivata. La NASA non esisteva nemmeno. Ma dopo aver investito in ricerca ed educazione, non solo abbiamo superato i sovietici; abbiamo scatenato un’ondata di innovazione che ha creato nuove industrie e milioni di posti di lavoro“. Parole e pensieri di Barack Obama davanti alla sessione plenaria del Congresso di Washington.

Crisi economica, crisi occupazionale, il Presidente U.S.A. ostenta ottimismo, ricordando all’America la propria capacità di reagire.

“Nessuno di noi può prevedere con assoluta certezza quale sarà il grande settore industriale del domani, o da dove arriveranno i nuovi lavori. Trent’anni fa, non potevamo sapere che qualcosa chiamato Internet avrebbe guidato una rivoluzione economica. Quello che possiamo fare -quello che l’America sa fare meglio di chiunque altro- è lasciare che la nostra gente sprigioni creatività ed immaginazione. Noi siamo la nazione che ha messo le automobili sulle strade e i computer negli uffici; la nazione di Edison e dei fratelli Wright; di Google e Facebook. In America, l’innovazione non cambia semplicemente le nostre vite. Fa parte di noi, è così che viviamo.”

Ancora una grande performance comunicativa dagli Stati Uniti, la lezione è sempre quella :

“Fate sognare chi vi ascolta !”

http://www.fainotizia.it

Biographical Info Irene Bertucci



Autore: Irene Bertucci
Biographical Info Irene Bertucci
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience