Come fare una buona comunicazione politica online in 3 passi

comunicazione politica

La comunicazione politica di qualità è frutto di un lavoro strategico, nel quale la cura della presenza online riveste un ruolo fondamentale.

Quando si progetta una campagna di comunicazione politica online è necessario ragionare tenendo conto sia delle principali regole tecniche, sia di quelli che sono gli errori da evitare per fare in modo che l’intero processo non si riveli fallimentare.

Una campagna di comunicazione politica online ha come obiettivo la fidelizzazione dell’utenza, che non è nulla di diverso dalla fiducia nei confronti di un candidato – che è un brand a tutti gli effetti – e delle sue proposte.

Per raggiungere questo obiettivo in una campagna di comunicazione politica locale è fondamentale curare la presenza online, mettendo da parte alcuni errori gravi. Vediamone assieme tre.

Evita il cross posting sui social

Il personal branding del protagonista di una campagna di comunicazione politica locale non può prescindere dall’attenzione tecnica dedicata ai social network. Il cross posting sulle varie piattaforme, in primo luogo su Facebook e Twitter, è un errore strategico da evitare.

Ogni social ha il suo linguaggio e le sue specificità tecniche; scegliere per esempio di proporre automaticamente anche su Facebook i contenuti di un live tweetting legato a un’apparizione televisiva può inficiare la forza dei messaggi, e non dare giusto risalto all’approccio a temi magari fondamentali per la campagna elettorale.

Non trascurare il fattore tempo

Mettere in secondo piano il fattore tempo in una campagna di comunicazione politica online è un errore d’impostazione molto grave. Aprire all’ultimo momento una pagina social con la convinzione che sia sufficiente la fama del nome a fidelizzare l’utenza è sbagliato: i social network si rivelano strumenti funzionali alla comunicazione politica se vengono utilizzati con la consapevolezza di quanto sia importante costruire una community, risultato che non è concepibile senza una pianificazione temporale.

Non è mai troppo presto per iniziare a promuoversi online, soprattutto quando ci si muove a livello locale ed è necessario massimizzare in maniera mirata la visibilità del proprio nome e delle tappe del percorso politico e professionale.

Non dimenticare di aggiornare sui traguardi raggiunti

Gestire una campagna di comunicazione politica online significa, come già ricordato, coordinare quella che è a tutti gli effetti una community che si riconosce nei contenuti e nelle proposte di una formazione o di un singolo candidato.

Concentrarsi solo su post marcatamente promozionali, lasciando da parte l’aggiornamento sui traguardi anche minimi raggiunti durante la campagna (il successo di un evento, la pubblicazione di un’intervista, il raggiungimento di un determinato numero di fan sulla pagina social) significa togliere spazio a quella che è l’essenza della comunicazione 2.0.

La pagina social di un politico non è una replica del sito ufficiale o la versione telematica di un volantino elettorale, ma un luogo dove la condivisione è un impegno, e ogni contenuto contribuisce alla costruzione di un rapporto di qualità con l’utenza finale.

Una campagna di comunicazione politica locale non può prescindere da una pianificazione dettagliata della presenza online, il che implica un percorso tecnico che tenga conto di tutti i fattori che possono compromettere la strategia.


Leggi anche:

Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.



Autore: MisterMedia
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience